GPhoto_086_webAncora nel contesto della festa patronale in onore di S. Maria Assunta,ecco le tre  domeniche di festa religiosa ,cristiana e umana …Eccoci ad un altro appuntamento annuale, atteso e desiderato Appuntamento che ci ritroverà uniti, compatti, solidali,appuntamento che ci farà ritrovare assieme su tante cose e su tanti valori . Appuntamento che ci darà la possibilità di riscoprirci creature di un unico Padre-Dio, amici e fratelli che si ritrovano insieme perché riscoprono la bellezzae la dolcezza dello stare insieme per divertirci, per scambiarci quattro parole, un po’ di ricordi e qualche pranzo e cena assieme. Il banchetto eucaristico resta e resterà sempre il centro di tutte le domeniche , da questo banchetto poi nasceranno tutti gli altri incontri e tutte le altre tavolate..
Non sono domeniche isolate , ma preparate già nei mesi precedenti con incontri e manifestazioni per farci arrivare a queste domeniche non come persone anonime e sconosciute ma per aumentare la conoscenza e le relazioni personali, per sentirsi comunità e la voglia di vivere nella comunità accogliente e dialogante
Colgo l’occasione per rinnovare il mio grazie personale a tutti i collaboratori che con impegno e sacrificio si prestano e si danno da fare per renderci le domeniche e le serate serene e allegre.
Come al solito non ci dimenticheremo di chi vive momenti particolari e difficili ;
ecco perché una  percentuale del ricavato della festa ,verrà destinata a famiglie bisognose e una percentuale al mondo che soffre la fame e la sete, in particolare i bambini.
Il ricavato poi della 35 Festa dell’Uva questo anno e nei prossimi anni verrà utilizzato per ristrutturare completamente il salone del sottobar dell’oratorio così da presentarlo in buon stato e salubre . E’ un lavoro che verrà fatto a tappe.
Però cominciamo …
A tutti l’augurio di gustare il clima gioioso e allegro della 35 Festa dell’Uva !
 
   don renato